Visitare l’isola del Garda





Situata sulla sponda bresciana del lago di Garda, a poche braccia d’acqua da San Felice del Benaco, l’Isola del Garda è stata per secoli espressione del più alto misticismo (San Francesco vi aveva fondata una piccola comunità). L’Isola del Garda Oggi deve il suo fascino alla straordinaria villa in stile neogotico veneziano, progettata dall’architetto Luigi Rovelli nei primi ‘900; un’imponente costruzione armonica, ricca di particolari architettonici sorprendenti.Vanta di una bellissima tela settecentesca di Carlo Carloni. Ai suoi piedi terrazze e giardini all’italiana digradano fino al lago. Tutt’intorno la vegetazione è rigogliosa e intatta, ricca di piante locali, esotiche, essenze rare e fiori unici: una selva armonica di pini e cipressi, di acacie e limoni, di magnolie e agavi.L’isola del Garda è magia e mistero. Il canto degli uccelli pare la gioiosa voce dell’anima di coloro che, nello scorrere dei secoli, l’hanno rispettata, curata e amata

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 7 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »